Ragazza africana con mascherina covid e computer

La Lotta Africana contro il Covid-19

Come Rendere le Informazioni Accessibili a Tutti

Avatar Micaela Rudari
4/5/2021

Già in passato ci era capitato di parlare di volontari che avevano utilizzato la piattaforma Wikipedia per diffondere la conoscenza nel proprio Paese grazie alla traduzione, nello specifico dall’inglese all’arabo (ricordate questo articolo?).

Oggi invece spostiamo la nostra attenzione dall’Iraq all’Africa: dallo scorso anno, quando la pandemia globale COVID-19 iniziò a dilagare in tutto il globo, ci si è resi conto dell’importanza dell’informazione di carattere sanitario presso tutti i popoli. 

Diffondere l’Informazione

Moltissimi traduttori e interpreti, infatti, sono stati mobilitati per tradurre e portare a tutti i cittadini del mondo le importanti norme di prevenzione e informazione relative al virus. Ci si è però resi conto, in Africa, che per alcune lingue del continente le parole “face mask” o “hand sanitizer” non avevano nemmeno una traduzione!

Da quel momento, un team di volontari ed attivisti in campo linguistico hanno iniziato a lavorare con Wikiafrica (un movimento che ha lo scopo di creare, espandere e migliorare i contenuti online di Wikipedia sull’Africa), traducendo pagine in una ventina di lingue africane, come Twi, Kiswahili, e isiZulu (nome endonimo della lingua zulu) ed arricchendo da allora il sito con più di 40.000 voci le quali sono state consultate più di 500.000 volte.

Nonostante il numero degli utenti con accesso al web sia cresciuto dall’1% del 2000 al 25% nel 2019 nell’africa sub-sahariana, la ricerca mostra che gli africani che riescono ad accedere ad Internet spesso non trovano contenuti con cui potersi relazionare. Secondo il World Economic Forum, una delle ragioni principali per cui molti africani non vanno online quando possono è la mancanza di contenuti nelle lingue locali.

Per questo è così importante rendere alla portata di tutti ed in tutte le lingue possibili informazioni così vitali.

Forse siamo abituati ad essere bombardati di informazioni provenienti da tantissime fonti: giornali, televisione, Internet, ma dobbiamo ricordare che non tutti hanno a disposizione questi mezzi  e che alcune lingue non vengono considerate abbastanza diffuse da prenderne in considerazione la traduzione.

Connection Line

Connection Line, agenzia di servizi linguistici presente da oltre trent’anni in Svizzera, ha una vasta rete di traduttori ed interpreti professionisti che traducono in oltre 120 lingue. La traduzione in lingue poco conosciute non ci spaventa!

Scopra tutte le lingue che siamo in grado di offrire compilando il modulo sottostante!

Richiedi subito un preventivo gratuito!
10% di sconto sulle richieste online!

Max 10 files. 10MB each. Admitted .pdf, .doc, .docx, .ppt, .pptx extensions.